1968 Vita in famiglia
Signora maestra*
Oggi  44/64
Vino bianco (Venivano da lontano)
Oggi  42/67
Il pullover (Lo storico maglione)
Oggi  25/67
Il matrimonio (Un matrimonio da un "aquilotto")
La biciletta*
Oggi  39/65
L'ultimatum (Il lavoro di Margherita)
Oggi  48/65
Il Corsaro Nero (Il Corsaro Grigio)
Oggi  25/65
La Pasionaria diserta (Un autore in cerca di sei personaggi)
Oggi  24/66
Era bello col sottanone (Il fischio di nonna Filomena)
Oggi  28/66
Il criminale (C'è un criminale nascosto in me)
Oggi  26/67
I pedoni sono matti (Era una notte meravigliosa)
Oggi  29/66
Faccetta nera (Viva la bicicletta !)
Oggi  48/67
Suspense (Vent'anni dopo (Il ritorno di Cacochino))
Oggi  6/68
Il biglietto da centomila (Il biglietto da centomila)
Casa mia*
Oggi  35/65
Vacanze a modo mio (La casa di nonna Filomena)
Oggi  34/67
L'importanza di chiamarsi Massimo (L'importanza di chiamarsi Massimo)
Oggi  33/67
Il costruttore (Pace e fresco oltre Cortina)
Oggi  9/66
Le bugie di margherita (Segreteria telefonica)
Oggi  37/67
A spasso con la famiglia (Le due Margherite)
Oggi  3/67
Perchè Michelone odora di rose (Perchè Michelone profuma di rose)
Oggi  50/65
Il fantasma di Milano (Il mio cuore è targato Milano)
Oggi  19/68
Aprile ne ha trentuno (Aprile ne ha trentuno)
Oggi  52/67
L'appuntamento con Gramigna (Appuntamento con Gramigna)
Oggi  51/64
Cominciò così (Cominciò così)
Oggi  20/65
I pensieri di una ragazza madre (I pensieri di una ragazza madre)
Oggi  6/67
Perchè si fa chiamare Vera Dry (Il subcosciente di Giò)
Oggi  30/66
Disavventure in minigonna (Giò e la minigonna)
I misteri della burocrazia*
Oggi  28/65
Come la Butterfly ("Và fuori o stranier!")
Un matrimonio d'amore*
Oggi  16/66
Dame e cavalieri (Dame e cavalieri)
Oggi  47/67
Il naso di Giò (Il naso di Giò)
Oggi  20/66
Educazione sessuale (Come si erudisce il pupo)
Oggi  44/67
Guerra alla Befana (Tempi duri per Santa Lucia)
Oggi  3/68
Schiavi della lavapiatti (Programmare è necessario)
Oggi  49/65
I bambini vivono come polli (Il "pio pio" della Fenomena)
Oggi  11/68
Una donna che si chiama Mistero (Una donna che si chiama Mistero)

Il 2° titolo è quello con il quale,  lo stesso racconto, a volte ampliato o modificato, appare in:  "Vita con Giò ("Vita in famiglia" & altri racconti)"  Rizzoli 1995.

"Signora maestra": già stato pubblicato nel "Corrierino delle famiglie" (1954)

I racconti:  "La bicicletta" / " Casa mia" / " I misteri della burocrazia" / " Un matrimonio d'amore", per poco comprensibili motivi sono stati esclusi nelle successine ristampe.